Gennaio 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
Settimana 53 1
Settimana 1 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 2 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 3 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 4 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 5 30 31

Corsi in calendario

Non sono ancora presenti eventi

Galleria video

Galleria fotografica

Le nostre aule

Laboratori

Laboratorio teatrale

Campo prove

Centro addestramento

Live stream

Dipartimento ricerca

Sedi Eraclitea Point

Piattaforma e-learning

Accreditamenti

Eraclitea point

Collana editoriale

Paga il tuo corso

Iscriviti ai nostri corsi

bag.png

_______

formazione.png

Corso addetto allo svolgimento di lavori elettrici PES - PAV - PEI

Corso per addetto allo svolgimento di lavori elettrici PES - PAV - PEI

 

Le Norme CEI EN 50110-1 e 50110-2 (CEI 11-48 e CEI 11-49), "Esercizio degli impianti elettrici", definiscono le regole che devono essere seguite nell'esecuzione di lavori nei quali l'operatore può essere esposto a rischi elettrici e demandano ai singoli Paesi del Comitato Europeo di Normalizzazione Elettrotecnica la relativa regolamentazione, anche in relazione ai provvedimenti legislativi nazionali sulla sicurezza.
La nuova Norma CEI 11-27/1 "Esecuzione dei lavori elettrici - Requisiti minimi di formazione" individua i soggetti coinvolti e definisce la formazione e l'addestramento per affrontare in sicurezza i lavori elettrici.

 

L'entrata in vigore del Testo Unico sulla sicurezzain materia di rischio elettrico, D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. ha reso obbligatorio (art. 82) che l'esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata a lavoratori abilitati dal datore di lavoro ai sensi della pertinente normativa tecnica di riferimento è la norma CEI 11-27, 4° edizione, che fornisce tra l'altro gli elementi essenziali per la formazione sul rischio elettrico degli addetti ai lavori elettrici. Tale norma prevede che il datore di lavoro attribuisca per iscritto la qualifica ad operare sugli impianti elettrici che può essere di persona esperta (PES), persona avvertita (PAV) ed idonea ai lavori elettrici sotto tensione (PEI). La norma CEI 11-27 fornisce quindi sia prescrizioni che linee guida al fine di individuare i requisiti minimi di formazione, in termini di conoscenze tecniche, di normative e di sicurezza, nonché di capacità organizzative e d’esecuzione pratica di attività nei lavori elettrici, che consentono di acquisire, sviluppare e mantenere la capacità delle persone esperte (PES), avvertite (PAV) o idonee ad effettuare in sicurezza lavori sugli impianti elettrici (PEI).



Le sanzioni previste a carico del datore di lavoro, e dei dirigenti, in caso di violazione degli obblighi sopraccitati, sono particolarmente severe: la pena è l'arresto da tre a sei mesi o l'ammenda da 2.500 a 6.400 €.

Inoltre, il D.lgs. 81/08 pone a carico dei datori di lavoro l'obbligo di affidare i compiti ai lavoratori tenendo conto delle capacità e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e alla sicurezza. In particolare l'art 37 del D.lgs. 81/08 prescrive l'obbligo per il datore di lavoro di formare ciascun lavoratore in materia di salute e sicurezza anche con riferimento ai rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza. Risulta quindi necessario formare tutto il personale addetto ai lavori elettrici con particolare riferimento al rischio elettrico e quindi la norma CEI 11-27.

Non rispettare gli obblighi di formazione, di cui all'art. 37, comporta per il datore di lavoro e i dirigenti l'arresto da due a quattro mesi o l'ammenda da 1.200 a 5.200 €.

La formazione proposta si rivolge agli elettricisti addetti ai lavori di installazione e manutenzione degli impianti elettrici fuori tensione e in tensione su impianti fino a 1000 V in c.a. e c.c..



Qualifiche PES PAV PEI
Dopo la formazione i partecipanti potranno essere qualificati dal proprio datore di lavoro come “persona avvertita (PAV) ”, “persona esperta (PES) ” e “idonea ai lavori elettrici in tensione” ai sensi delle norme CEI 11-27, CEI EN 50110-1 e CEI EN 50110-2 (CEI 11-48 e CEI 11-49).

 

Obiettivi:
Classificazione degli operatori, con attestato rilasciato dal datore di lavoro, come:
- persona Esperta (PES)
- persona Avvertita (PAV)

- persona idonea (PEI)

 

Destinatari:
Personale addetto alla gestione e all'esecuzione dei lavori elettrici;
Responsabili tecnici e/o Datori di lavoro.

 

Contenuti del percorso formativo:

  • Principali disposizioni legislative in materia di sicurezza per i lavori elettrici;
  • Norme CEI EN 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27;
  • Scelta dell'attrezzatura e dei DPI, la marcatura CE, la conservazione;
  • Arco elettrico e i suoi effetti;
  • Effetti sul corpo umano dovuti all'elettricità e nozioni di pronto soccorso;
  • Criteri di sicurezza nella predisposizione dell'area di lavoro;
  • Criteri generali di sicurezza, caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione;
  • Attrezzatura e DPI: particolarità per i lavori sotto tensione.

 

Durata: 16 ore

 

Sede: Catania

 

Modalità di valutazione e attestazione finale
Al termine dell'attività formativa, tutti coloro che avranno maturato almeno l'80% delle ore di presenza verranno ammessi a sostenere una verifica volta ad accertare i risultati raggiunti, al termine della quale verrà rilasciato un attestato di frequenza valido ai sensi della nomativa vigente in materia.

 

Contatto


CONTATTACI PER AVERE ULTERIORI INFORMAZIONI


 

ALCUNI NOSTRI CLIENTI


CONTATTI




Indirizzo: Viale della Libertà 106, 95129 Catania
Tel: +39 095 449778
Fax: +39 095 2246113
segreteria@eraclitea.it
eraclitea@pec.it

Copyright © Sicurezza e Formazione | Partita IVA 04255790877 | Privacy Policy